Plumcake di mele e mandorle

torta mele mandorle senza burro pesci ascendente leone

Ciao a tutti 🙂 Non so come sia avvenuta la mia conversione alla torta di mele, perchè era proprio un dolce che disdegnavo, forse per la consistenza o forse per presa di posizione… fatto sta che sono entrata al supermercato e mi sono trovata davanti un enorme cesto di mele gialle, di quelle un po’ imperfette, non lucide come ormai siamo abituate a vederle.. e niente,  mi sono detta: voglio preparare una torta di mele!

Volete sapere il seguito di questo colpo di fulmine? ecco… a distanza di 12 ore, ne avanza solamente una fettina  🙂

Buon appetito

Pesci Ascendente Leone

INGREDIENTI

  • 2 uova di galline allevate all’aperto
  • 2 mele gialle piccole
  • 70 gr zucchero di canna
  • 140 gr farina integrale di farro
  • 30 gr di farina di mandorle
  • 80 ml olio di semi
  • 30 ml di acqua a temperatura ambiente
  • un vasetto di yogurt bianco (io ho usato quello senza lattosio)
  • 1/2 bustina di lievito
  • il succo di mezzo limone
  • granella di mandorle q.b.

 

PROCEDIMENTO

Per realizzare il Plumcake di mele e mandorle, taglia le mele a fettine sottili, mettile in una ciotola e irrorale con il  succo di un limone.

In un’altra ciotola, lavora le uova con lo zucchero di canna per circa 4 -5 minuti.

Aggiungi l’olio di semi, l’acqua tiepida e infine il vasetto di yogurt.

Incorpora un pò alla volta le farina e il lievito setacciati e continua a lavorare con le fruste sino ad ottenere un composto omogeneo.

Riempi lo stampo da plumcake, foderato con carta da forno, e adagia parte delle fettine di mele sul fondo, aiutandoti con una forchetta. Sistema le restanti fette sulla superficie.

Guarnisci la superficie con qualche mandorla precedentemente ridotta in granella e cuoci in forno preriscaldato a 180° per circa 50 minuti.

Dopo 30 minuti di cottura, copri la torta con un foglio di carta alluminio e termina la cottura.

Una volta pronta, lasciate riposare la torta nello stampo per circa 15 minuti e poi fai raffreddare su una griglia. Un po’ di zucchero a velo, una buon caffè e la giornata parte alla grande!

P.a.l

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: